Fai Login o Registrati Per Acquistare e prendere in prestito Ebook

DESCRIZIONE

Un bambino, sua madre. Due vite fragili tra altre vite fragili: donne e uomini che passano sulla terra troppo leggeri per lasciare traccia. Intorno, a contenerle, un luogo che non dovrebbe esistere, eppure per qualcuno è perfino meglio di casa.

Lorenzo Marone scrive uno struggente romanzo corale, un cantico degli ultimi che si interroga, e ci interroga, su cosa significhi davvero essere liberi o prigionieri.

Diego ha nove anni ed è un animale senza artigli, troppo buonoper il quartiere di Napoli in cui è cresciuto. I suoi coetaneilo hanno sempre preso in giro perché ha i piedi piatti, gli occhiali,la pancia. Ma adesso la cosa non ha piú importanza. Sua madre,Miriam, è stata arrestata e mandata assieme a lui in un Icam,un istituto a custodia attenuata per detenute madri. Lí, in modoimprevedibile, il ragazzino acquista sicurezza in sé stesso.Si fa degli amici; trova una sorella nella dolce Melina, chetrascorre il tempo riportando su un quaderno le "parole belle";guardie e volontari gli vogliono bene; migliora addirittura il proprioaspetto. Anche l'indomabile Miriam si accorge con commozionedei cambiamenti del figlio e, trascinata dal suo entusiasmo,si apre a lui e all'umanità sconfitta che la circonda. Diego, però,non ha l'età per rimanere a lungo nell'Icam, deve tornare fuori.E nel quartiere essere piú forte, piú pronto, potrebbenon bastare.

"Miriam tornò ai suoi panni, e tolse l'ariadai polmoni con uno sbuffo. Il sole mattutinos'affaccendava a portare un po' di calore,permetteva ai bambini di restare fuoria giocare, ma proiettava l'ombra delle sbarresulla parete alla sua destra, sezionava il murocome fosse una scacchiera. S'appesealle spranghe e allungò l'esile collo, come avoler uscire da lí, lei cosí minuta, e si ritrovòsulle punte senza volerlo, da dietro parevaun puma pronto a spiccare il balzo. Pensòdi andarsi a riprendere quel figlio cretinoche a quasi dieci anni si lasciava sfottereda una mocciosetta e manco lo capiva.Invece vide qualcosa d'inaspettato, videla bambina ridere ancora per le paroledel suo Diego, e però subito dopo vide ancheil viso di lui aprirsi in un gioioso sorriso,e poi in una fragorosa risata che liberò farfalle,una risata per lungo tempo attesa, che le tolsel'ombra dalla faccia e la spinse a donare alcielo, alle nuvole dense che soffocavanoquel carcere tra i monti, un moto appenapercettibile di labbra".

DETTAGLI

FORMATO PER IL PRESTITO : EPUB con DRM Adobe oppure Readium LCP
FORMATO PER LA VENDITA : EPUB con DRM Adobe
ISBN EPUB : 9788858439449
ISBN CARTA : 9788806253806
LINGUA : italiano
ARGOMENTI : # in Letteratura e studi letterari /
Narrativa e argomenti correlati / NARRATIVA MODERNA E CONTEMPORANEA (DOPO IL 1945)