Fai Login o Registrati Per Acquistare e prendere in prestito Ebook

DESCRIZIONE

Nella notte tra il 12 e il 13 dicembre del 1943, Primo Levi venne arrestato, in località Amay (valle d'Aosta), durante un rastrellamento della milizia fascista contro i partigiani. Con lui saranno arrestati Luciana Nissim e Vanda Maestro, Aldo Piacenza e Guido Bachi che, da qualche settimana, hanno dato vita a una banda di ribelli affigliata a Giustizia e Libertà. Nonostante questo episodio dia inizio a tutto il suo calvario di ebreo deportato ad Auschwitz, Primo Levi parlerà assai poco e saltuariamente della sua permanenza in montagna tra i partigiani. Anzi arriverà a definirlo "il periodo più opaco" della sua vita.

DETTAGLI

FORMATO PER IL PRESTITO : PDF/EPUB con DRM Adobe oppure Readium LCP
FORMATO PER LA VENDITA : PDF con DRM Adobe
ISBN EPUB : 9788831734578
ISBN PDF : 9788831734585
ISBN CARTA : 9788831714648
LINGUA : italiano
ARGOMENTI : # in Biografie e storie vere / Biografie generali / Biografie: personaggi storici, politici e militari /
Scienze umane / Storia / Storia militare / Storia: specifici eventi e argomenti / Storia regionale e nazionale / Storia d'Europa / Seconda Guerra Mondiale / Genocidi e pulizia etnica / Olocausto