Fai Login o Registrati Per Acquistare e prendere in prestito Ebook

DESCRIZIONE

"Tutto ciò che sapevo, allora, era che sarebbe diventato mio amico." Germania, 1932. Due ragazzi di sedici anni frequentano la stessa scuola esclusiva a Stoccarda. Uno è figlio di un medico ebreo, l'altro è il rampollo di una ricca famiglia aristocratica. Tra loro nasce un'amicizia del cuore, un'intesa perfetta e magica. Ma il Paese in cui vivono i ragazzi sta cambiando profondamente. Riuscirà la loro amicizia a non essere spezzata dalla Storia? Racconto di straordinaria finezza e suggestione, L'amico ritrovato è apparso nel 1971 negli Stati Uniti ed è poi stato pubblicato ovunque con un travolgente successo di pubblico e critica. Fred Uhlman, nato a Stoccarda nel 1901, morto a Londra nel 1985, è una di quelle rare figure nell'ambito della letteratura che con un solo libro, peraltro scritto in tarda età, nel 1971, lasciano un segno indelebile della propria presenza. Oltre al romanzo "L'amico ritrovato" (Feltrinelli, 1986, 2013, 2020), ispirato ai luoghi e agli ambienti della sua adolescenza, ha scritto l'autobiografia "Storia di un uomo" (Feltrinelli, 1987), uscita postuma, e pochi altri testi brevi.