Fai Login o Registrati Per Acquistare e prendere in prestito Ebook

DESCRIZIONE

Le poesie di Chandra Livia Candiani si rivolgono spesso a untu variabile, che di volta in volta si riferisce a persone presentio assenti, prossime o lontane nello spazio e nel tempo, o ancora:comunità in potenziale ascolto, entità non individuabili,la morte, parti dell'io poetante ("Io ti converto in fame | miosilenzio"). Ma questo tu assomiglia molto a un noi creaturaleche accomuna dèi, uomini e cose in una sorta di fratellanza universalein cui l'insistenza pronominale funge piú da invocazioneche da individuazione. O da "istruzioni per l'uso", come nellasplendida Mappa per l'ascolto ("Dunque, per ascoltare | avvicinaall'orecchio | la conchiglia della mano") o la corrispondenteMappa per pregare. Della stessa serie "pedagogica" è la strofa di"istruzioni per abbracciarsi" che abbiamo messo in copertina.Chi parla, in questi casi, è una voce sapiente ma non saccente,un soffio leggero con la forza di un vento impetuoso: il risultatodi una efficacissima miscela di linguaggio quotidiano e metaforeevocative, colloquialità e schemi anaforici sacrali.Nel libro ci sono anche poesie sulla parte infantile di sé (secondolo schema io-tu-noi-tutti) da coltivare o recuperare, poesie sulsilenzio, sul desiderio; bellissime quelle sul lutto, declinate invarie fasi della raccolta, che sembrano contenere il massimodi precisione proprio quando i rapporti tra presenze e assenzesembrerebbero entrare nelle zone della vaghezza e dell'oscurità.Le tre sezioni della raccolta sono come abbracciate fra loro, conpoesie che sembrano uscire da una sezione per abitarne un'altra:un segno nel libro che ben rappresenta quel rapporto fradistinzione e unità che la poetessa indica anche fuori dal libro.

DETTAGLI

FORMATO PER IL PRESTITO : EPUB con DRM Adobe oppure Readium LCP
FORMATO PER LA VENDITA : EPUB con DRM Adobe
ISBN EPUB : 9788858412558
ISBN CARTA : 9788806210236
LINGUA : italiano
ARGOMENTI : # in Letteratura e studi letterari / Poesia / Poesia di singoli poeti