Fai Login o Registrati Per Acquistare e prendere in prestito Ebook

DESCRIZIONE

La prima storia complessiva degli efferati crimini nazisti, che dimostra come diffuse e generalizzate politiche di sterminio fossero cruciali per la strategia del regime al fine di vincere la guerra e impossessarsi del mondo.

"La mostruosa brutalità e la vasta scala degli omicidi di massa nazisti messe a nudo in modo esplicito, chiaro e coraggioso".
Dan Stone

La Germania nazista uccise circa tredici milioni di civili e altri non combattenti con deliberate politiche di omicidi di massa, soprattutto durante gli anni della guerra. Quasi la metà delle vittime furono ebree, sistematicamente annientate dall'Olocausto, fulcro del programma paneuropeo di purificazione razziale messo in atto dai nazisti. Alex Kay sostiene che è anche possibile esaminare il genocidio degli ebrei europei inserendolo nel contesto piú ampio delle uccisioni di massa naziste. Per la prima volta, L'impero della distruzione considera gli ebrei europei insieme a tutti gli altri principali gruppi di vittime: prigionieri dell'Armata Rossa, popolazione urbana sovietica, civili inermi vittime di terrore preventivo e rappresaglie, disabili psichici e fisici, rom europei e intellighenzia polacca. Ciascuno di questi gruppi era considerato dal regime nazista come una potenziale minaccia alla capacità della Germania di condurre con successo una guerra per l'egemonia in Europa. Un'opera fondamentale e innovativa che associa i numeri complessivi dello sterminio con la ricostruzione di singoli casi di orrore quotidiano.

"Un resoconto lucido, illuminante e cronologicamente ben organizzato della violenza nazista, ammirevole nel suo sforzo di integrare nell'analisi tutte le vittime delle uccisioni di massa".
Mark Roseman

DETTAGLI

ALTRI CONTRIBUTI : Alessandro Manna
FORMATO PER IL PRESTITO : EPUB con DRM Adobe oppure Readium LCP
FORMATO PER LA VENDITA : EPUB con DRM Adobe
ISBN EPUB : 9788858440384
ISBN CARTA : 9788806253776
LINGUA : italiano
ARGOMENTI : # in Scienze umane / Storia / Storia militare / Storia: specifici eventi e argomenti / Storia regionale e nazionale / Storia d'Europa / Seconda Guerra Mondiale / Genocidi e pulizia etnica / Olocausto /
Società e scienze sociali / Politica e governo / Controllo politico e libertà / Oppressione e persecuzione politica